Platessa alla marocchina

Una ricetta veloce e speziata, coi filetti di platessa (ma potete usare qualsiasi pesce).

Lasciamo scongelare i filetti di platessa, tagliamo a metà 4-5 pomodorini e tagliamo a grossi spicchi una cipolla (bianca, gialla o rossa, quello che preferite.)

In una padella antiaderente tipo wok fate rosolare in olio di oliva la cipolla, per 5 minuti circa. Aggiungete poi i pomodori e regolate di sale. Ricoprite il tutto coi filetti di platessa, regolate di sale, spolverate con un cucchiaino di curcuma, uno di coriandolo e pochissimo cumino; condite con un filo di olio di oliva e coprite con un coperchio, a fiamma media. Dopo 5 minuti togliete il coperchio, raccogliete il sughetto con un cucchiaio e versatelo sopra i filetti, a bagnarli bene. Spolverate di prezzemolo e coprite per altri 5 minuti. Togliete il coperchio ed eventualmente finite la cottura. Il pesce sarà cotto correttamente quando il sugo di cottura diventa un po’ schiumoso, ed il pesce comincia a profumare. Buon appetito! 🙂

Precedente Orecchiette tricolori con cavolfiore viola e gruviera.. Successivo La Colazione dei Campioni - Ovetto con guanciale di Norcia